domenica 4 giugno 2017

Bilancio 1^ Festa della legalità 2 Giugno 2017

Si è chiusa con un bilancio più che positivo la 1^ Festa della legalità a Limido Comasco!!! Nonostante il week-end che ha portato molti cittadini a passare questi giorni al mare si è registrata una buona affluenza di bambini e ragazzi nel pomeriggio a loro dedicato. 
Hanno ascoltato con attenzione e partecipazione le storie su Falcone, Borsellino, Antonino Di Matteo, Ilaria Alpi e tutti i ragazzi delle scorte. Hanno anche fatto il laboratorio per la costruzione di mini agende rosse il cui significato gli era stato spiegato precedentemente. Il tutto intervallato da momenti ludici organizzati dalla Polisportiva Limidese.
Dopo la consegna della Costituzione ai diciottenni e la cittadinanza onoraria al sig. Florindo Farioli in teatro è andata in scena la rappresentazione "Mi chiamo Piera Aiello" curata dalla compagnia teatrale "Le maskere". Uno spettacolo che ha lasciato tutti a bocca aperta per la bellezza e soprattutto per le emozioni che hanno trasmesso, davvero da brividi!! Peccato soltanto che in tanti abbiano deciso di andare a casa dopo la cena curata dall'Oratorio invece di vedere lo spettacolo che oltretutto era gratuito.



domenica 28 maggio 2017

1^ Festa della legalità a Limido Comasco

Come promesso oggi vi vogliamo parlare della 1^ Festa della legalità che ci sarà a Limido Comasco Venerdì 2 Giugno. L'organizzazione ha coinvolto tutte le forze politiche presenti a Limido Comasco e anche alcune associazioni di volontariato. Attivisti e simpatizzanti del Movimento 5 Stelle di Limido Comasco non possono che essere in prima fila per la riuscita di questa festa; ma veniamo al programma.
Il pomeriggio sarà dedicato principalmente a bambini e ragazzi, ma anche gli adulti potrebbe imparare qualcosa di nuovo. Il pomeriggio comincerà alle 17:00 all'Oratorio di Limido Comasco, quando a ragazzi e bambini che arriveranno verrà consegnato un "passaporto" su cui saranno indicato i nomi delle stazioni che potranno visitare. Ogni stazione sarà dedicata a un personaggio legato alla lotta alla malavita organizzata. Il passaporto verrà timbrato a ogni stazione che il ragazzo visiterà e se verrà completato tutto il percorso ci sarà una dolce sorpresa per tutti. Oltre a queste stazioni ci saranno dei laboratori a tema organizzati dal "Grillo parlante", un banchetto organizzato dal "Movimento delle Agende Rosse" e dei giochi organizzati dalla polisportiva.
Contemporaneamente, grazie alla biblioteca, sarà attivo un banchetto per il baratto del libro: i vostri ragazzi portano un libro che hanno già letto e ne prendono un altro portato da qualche loro amico o compagno.
Alle 19:30 tutti a mangiare con il servizio eno-gastronomico organizzato dall'oratorio e a seguire ci si sposterà tutti in teatro. Per chi non volesse portare bambini o ragazzi in teatro sarà organizzato un programma di intrattenimento gestito dagli animatori dell'oratorio per tutta la durata dello spettacolo.
In teatro si comincerà con la consegna della Costituzione ai ragazzi neodiciottenni, si proseguirà con la consegna di cittadinanza onoraria e a seguire comincerà quindi uno spettacolo teatrale dal titolo "Mi chiamo Piera Aiello". Storia davvero bella, avvincente e toccante messa in scena dalla compagnia "Le maskere", compagnia vincente di molti premi anche a livello nazionale. Il fatto che quella narrata è una storia vera renderà il tutto ancor più emozionante; l'ingresso è gratuito, venite a teatro perchè ne vale davvero la pena!
Durante la festa interverrà anche la banda musicale "G.Verdi" di Fenegrò. 
Vi aspettiamo tutti e se avete domande chiedete pure su tutti i nostri canali: su questo blog, sulle pagine facebook o anche alla nostra mail limido5stelle@gmail.com





sabato 27 maggio 2017

In attesa della 1^ festa della legalità, oggi consiglio comunale molto scoppiettante!!!!

In attesa di Venerdì, quando a Limido Comasco andrà in scena la 1^ "Festa della legalità" di cui vi parleremo meglio domani, oggi in municipio c'è stato un consiglio comunale molto scoppiettante con litigi continui tra maggioranza e opposizione (o almeno una parte di essa...). Grida, accuse abbandoni della sala consiliare e chi più ne ha, più ne metta. Nei prossimi giorni sarà online il video che, come al solito, gli attivisti del Movimento 5 Stelle di Limido Comasco, hanno ripreso durante la seduta. Continuate a seguirci!!!

martedì 23 maggio 2017

23 Maggio e 19 Luglio 1992, quale verità? Noi i nomi li facciamo!!!

Oggi ricorrono i 25 anni dalla strage di Capaci in cui morì Giovanni Falcone, la moglie e gli uomini della scorta. 57 giorni dopo toccò al "fratello" Paolo Borsellino e alla sua scorta. Anche noi oggi li vogliamo ricordare, ma vogliamo anche e soprattutto ricordare che non esiste ancora una verità e una giustizia per quelle stragi perchè come disse Borsellino poco prima di morire: "Sarà la mafia a uccidermi materialmente ma saranno altri a volere la mia morte!".
Quelle morti furono volute per non far venire alla luce i legami tra mafia e politica, tra i veri poteri forti e le organizzazioni malavitose. Noi pubblichiamo un documento della D.I.A. (Direzione Investigativa Antimafia) in cui la DIA stessa sottolineava l'assoluta importanza del mantenimento del 41 bis, l'articolo che condanna al carcere duro e in isolamento per i mafiosi, come freno alla mafia e come incentivo al pentimento dei mafiosi già condannati.
Ebbene, come potete vedere dal documento, viene spedito dall'allora Ministro dell'Interno Nicola Mancino a l'allora Presidente della Commissione Nazionale Antimafia che era Luciano Violante il 23 Settembre 1993 vi ricordiamo "...assoluta importanza assunta dal trasferimento dei boss in particolari istituti di pena, in attuazione dell'articolo 41..."
Ebbene a Novembre 1993 furono revocati dal 343 provvedimenti di art.41.....
Violante è tutt'ora parlamentare PD, Mancino,  che ora ha 85 anni,  ritiratosi dalla politica è rinviato a giudizio per "Falsa testimonianza" al processo sulla trattativa stato-mafia.
E ovviamente a sapere non potevano essere solo loro 2.....

























domenica 14 maggio 2017

Video del Consiglio comunale del 6 Maggio 2017

Anche questa volta gli attivisti del Movimento 5 Stelle di Limido Comasco hanno fatto le riprese video del Consiglio Comunale per permettere a tutti i cittadini di poter seguire i lavori consiliari. In questo caso Consiglio davvero breve ma con qualche spunto polemico; buona visione.

domenica 30 aprile 2017

Aggiornamento della App del Comune di Limido Comasco per dispositivi Android

Questa volta vogliamo segnalarvi che tra poche ore sul "Play store" presente in tutti i dispositivi mobili che usano il sistema operativo Android, sarà disponibile la versione aggiornata della App del Comune di Limido Comasco. 
Con la nuova versione riceverete le notifiche di aggiornamento anche delle notizie pubblicate dal Comune sulla propria pagina Facebook che saranno fruibili anche da chi a Facebook non è iscritto.
Vi ricordiamo che la app è offerta gratuitamente dagli attivisti di Limido Comasco del Movimento 5 Stelle che con questo mezzo sperano di prestare un servizio utile a tutta la popolazione.
Specifichiamo, visto che ci è stato fatto notare, che non pubblichiamo la versione per dispositivi con sistema operativo IOS ( IPhone e IPad ) perchè hanno dei costi di pubblicazione delle applicazione decisamente superiori ad Android e visto che il nostro operato è esclusivamente su base volontaria riteniamo di dover usare quei soldi per altri scopi. 

domenica 12 marzo 2017

Un'altra agevolazione per chi ha figli sotto i 14 anni

Dopo avervi segnalato la possibilità di avere uno sconto del 10% sul bollo auto, vogliamo segnalarvi un'altra iniziativa che Regione Lombardia porta avanti da anni e che agevola i viaggi sui mezzi pubblici per le famiglie.
E' infatti possibile sottoscrivere la tessera "Io viaggio in famiglia" che permette a tutti i ragazzi sotto i 14 anni di viaggiare gratis sui mezzi pubblici in Lombardia se accompagnati da un parente maggiorenne, sia esso genitore, nonno o zio, che paga tariffa intera. 
Facciamo un esempio: una famiglia composta da 2 adulti e 2 ragazzi sotto i 14 anni per andare in treno da Como a Monza spenderebbe 24,30€ andata e ritorno; con la tessera i ragazzi sono gratis e quindi si spenderebbe solo 13,80€!!!
Per il Movimento 5 Stelle la mobilità sostenibile è uno dei pilastri fondamentali del proprio programma (simboleggiato da una delle 5 stelle...) per cui a noi attivisti di Limido Comasco non può che far piacere far conoscere una iniziativa che promuove l'uso dei mezzi pubblici.
Per informazioni su come aderire (è tutto assolutamente gratuito!!!) vi consigliamo di cliccare su questo indirizzo e seguire le istruzioni. Noi lo abbiamo già fatto, abbiamo seguito la procedura online e abbiamo ritirato le nostre tessere. Noi come punto di riferimento per i moduli abbiamo preso la stazione di Lomazzo.
Se volete fare comodamente la richiesta su internet vi consigliamo di cliccare su questo indirizzo e seguire le istruzioni.
Buon viaggio a tutti!!!